“Non bisogna mai sprecare una buona crisi”

Winston Churchill

Lo Stato in Crisi parte da una semplice domanda: nella gestione della pandemia da Covid-19, l’Italia poteva fare meglio?

Trasformatasi rapidamente da emergenza sanitaria a crisi sistemica, la pandemia ha messo le nostre istituzioni alla prova sotto molteplici fronti: la capacità di ragionare in termini di complessità, la tenuta del sistema sanitario-sociale ed economico, gli strumenti operativi e giuridici a disposizione, l’organizzazione e la catena di comando, l’articolazione di una comunicazione chiara ed efficace, la trasparenza del sistema di gestione e i rapporti con gli altri Paesi.

Grazie al contributo multidisciplinare di 35 tra esperti e accademici, con un linguaggio semplice e accessibile, diamo al lettore la possibilità di ripensare agli eventi della prima fase della pandemia (novembre 2019-maggio 2020) da una prospettiva diversa: quella della gestione di crisi.

Il Covid-19 dovrebbe suonare come il campanello d’allarme per la prossima crisi. Per non farsi trovare nuovamente impreparati dobbiamo prendere coscienza che un ripensamento del sistema di gestione di crisi dello Stato non è più procrastinabile.

italiani morti prematuramente

0

al 16 aprile 2021

decessi per 100.000 abitanti: Italia 3a al mondo

0

al 16 aprile 2021

posti di lavoro persi in Italia

0

tra febbraio e ottobre 2020

Inattivi cresciuti di

0

unità

Debito pubblico 2020 al

0%

del PIL

A rischio

0

imprese del commercio e del turismo

Calo del fatturato del

0%

per le PMI nel periodo marzo-aprile 2020

A rischio chiusura

0

piccole imprese italiane

Violenze domestiche aumento del

0%

delle richieste di soccorso tra marzo e aprile 2020

GLI AUTORI

35 professionisti e accademici di diverse discipline

CRONOLOGIA

Già a partire dal mese di novembre 2019 si registrano in Lombardia alcuni segnali deboli relativi a “polmoniti atipiche”. Quali sono state le tappe del Covid-19 e della gestione della crisi nella prima fase?

10 / 09 / 2019
USA – Pubblicati due report su rischio pandemia

USA – Pubblicati due report su rischio pandemia

Due importanti report sul rischio pandemia vengono pubblicati nel settembre 2019 dal Johns Hopkins Center for Health Security. Preparedness for a High-Impact Respiratory Pathogen Pandemic  

05 / 11 / 2019
USA – Primi segnali di un evento “cataclismico”

USA – Primi segnali di un evento “cataclismico”

I servizi di intelligence americani sono a conoscenza del virus. Il segnale in questo caso parte dal National Center for Medical Intelligence (NCMI) preoccupato dalla possibilità che il virus possa estendersi ai militari USA presenti in Asia.   L’informativa, che mette in guardia circa un evento potenzialmente «cataclismico», viene condivisa con la Defense Intelligence Agency, con il Pentagono e con la Casa Bianca (abcNEWS).  

01 / 12 / 2019

Prima comparsa dei sintomi

Secondo la rivista medica Lancet, si osserva la prima comparsa dei sintomi. Tuttavia, si ritiene che il virus sia apparso per la prima volta a novembre.

20 / 12 / 2019
Italia – Agenzia informazioni e sicurezza esterna coglie un “segnale”

Italia – Agenzia informazioni e sicurezza esterna coglie un “segnale”

L’Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE) raccoglie tra la terza e la quarta settimana di dicembre informazioni circa un virus «non isolato» con diversi casi di polmoniti anomale. La circostanza è confermata dalla Relazione del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) ultimata nella prima decade del mese di gennaio 2020 che reca laconica menzione del Coronavirus.

25 / 12 / 2019
Cina – Contagiati medici

Cina – Contagiati medici

La dottoressa Lu Xiaohond, primaria di gastroenterologia all’ospedale di Wuhan ha dichiarato al quotidiano cinese China youth daily, che intorno a questa data, la malattia ha iniziato a contagiare anche lo staff medico.

27 / 12 / 2019
Cina – Medico rivela malattia simile alla SARS

Cina – Medico rivela malattia simile alla SARS

Un medico di un ospedale provinciale della provincia di Hubei racconta alle autorità cinesi di una malattia simile alla SARS. I casi si moltiplicano.

30 / 12 / 2019
Cina – A Wuhan inizia a circolare l’informazione

Cina – A Wuhan inizia a circolare l’informazione

La commissione sanitaria di Wuhan notifica agli ospedali locali una “polmonite di causa non chiara” e chiede loro di riferire ogni informazione relativa ai casi sospetti della settimana precedente.   Ai Fen, un importante medico dell’ospedale centrale di Wuhan, riceve i risultati medici di un paziente con un sospetto coronavirus, scatta una foto dei risultati e la invia a un altro medico della zona che la fa circolare tra la comunità medica di Wuhan.   Un altro medico dell’ospedale centrale di Wuhan, il dottor Li Wenliang, invia un messaggio ai colleghi medici di un gruppo di chat per avvertirli dell’epidemia..Continua a leggere

31 / 12 / 2019
Cina – La Cina notifica formalmente l’OMS

Cina – La Cina notifica formalmente l’OMS

Notifica formale dalla Cina all’OMS circa l’esistenza di un nuovo virus sconosciuto di tipo influenzale.   Le autorità sanitarie cinesi confermano che dozzine di persone nella città di Wuhan vengono trattate per una polmonite di origine sconosciuta.

05 / 01 / 2020
OMS – Comunicazione ufficiale dell’esistenza del virus Covid-19

OMS – Comunicazione ufficiale dell’esistenza del virus Covid-19

L’OMS dà comunicazione della notifica formale dalla Cina circa l’esistenza di un nuovo virus sconosciuto.  

05 / 01 / 2020

Italia – Blanda circolare del ministero della Salute

In Italia, «blanda» circolare diffusa dalla Direzione generale della prevenzione sanitaria a regioni e ministeri sulla «polmonite da eziologia sconosciuta» proveniente dalla Cina (Iltempo).

07 / 01 / 2020
Cina – Isolato il virus

Cina – Isolato il virus

Il virus viene isolato.   La Cina comunica all’OMS le caratteristiche del virus (Covid-19) e avvia i primi interventi per il contenimento della malattia.

07 / 01 / 2020
OMS – Nessuna prova trasmissione inter-umana

OMS – Nessuna prova trasmissione inter-umana

L’OMS dichiara che non sussistono prove a sostegno della trasmissione inter-umana del virus.

08 / 01 / 2020
Italia – Virologo Burioni avverte del pericolo del nuovo virus

Italia – Virologo Burioni avverte del pericolo del nuovo virus

Con un post su Facebook, il virologo Roberto Burioni avverte del pericolo del nuovo virus cinese.

09 / 01 / 2020
Cina – Resa pubblica la sequenza del genoma del virus

Cina – Resa pubblica la sequenza del genoma del virus

Il Centro di prevenzione e controllo malattie cinese (CDC) identifica il 2019-Covid come un nuovo ceppo di coronavirus della stessa famiglia dei Coronavirus di SARS e MERS. La sequenza genetica viene resa pubblica: ha il 96.2% della sequenza dell’RNA della SARS.   L’OMS pubblica orientamenti tecnici e consigli per individuare i casi.

09 / 01 / 2020
Ue – Scatta l’allarme

Ue – Scatta l’allarme

La Direzione generale della salute e la sicurezza alimentare (DG Sante) dell’Unione europea invia ai Paesi Ue la notifica di allerta utilizzando l’Early Warning and Response System (il Sistema di allarme rapido e reazione – SARR).

09 / 01 / 2020
Italia – Informativa del Ministero della salute

Italia – Informativa del Ministero della salute

Un documento del dott. Francesco Paolo Maraglino, direttore dell’Ufficio 5 –Prevenzione delle malattie trasmissibili e profilassi internazionale del Ministero della salute, delinea i i gravi pericoli dell’epidemia cinese (La Stampa).  

10 / 01 / 2020
OMS – Fornite prime indicazioni agli Stati membri

OMS – Fornite prime indicazioni agli Stati membri

L’OMS divulga le informazioni dell’autorità cinese del giorno precedente, fornendo alcune indicazioni, come quella di evitare il contatto con persone che riportano sintomi, e dichiara che non è raccomandata alcuna restrizione dei viaggi per/dalla Cina. Non si conosce la contagiosità del virus.

10 / 01 / 2020
Italia – Relazione del DIS al Parlamento

Italia – Relazione del DIS al Parlamento

Laconica menzione del Coronavirus nella Relazione sulla Politica dell’Informazione per la Sicurezza 2019 destinata al Parlamento. Il documento viene redatto dal DIS ad uso del Parlamento. Sottovalutazione delle informazioni?

11 / 01 / 2020
Cina – Prima vittima da nuovo Coronavirus

Cina – Prima vittima da nuovo Coronavirus

La Cina annuncia la prima vittima da nuovo Coronavirus. Si tratta di un 61enne che ha visitato il mercato di Wuhan.

13 / 01 / 2020
Tailandia – Annunciato primo caso di nuovo Coronavirus

Tailandia – Annunciato primo caso di nuovo Coronavirus

Viene confermato il primo caso della pandemia di nuovo Coronavirus in Thailandia che diventa così la prima nazione a confermare un caso di positività al di fuori della Cina.

13 / 01 / 2020
Italia – Ministero della Salute fornisce nuovi aggiornamenti

Italia – Ministero della Salute fornisce nuovi aggiornamenti

Francesco Paolo Maraglino fornisce altri aggiornamenti sul rischio epidemico, e sul fatto che sia ormai fuori dai confini cinesi (Giappone e Corea del Sud).

14 / 01 / 2020
OMS – Autorità cinesi non trovano prove su trasmissione uomo a uomo

OMS – Autorità cinesi non trovano prove su trasmissione uomo a uomo

L’OMS pubblica un tweet: le indagini preliminari condotte dalle autorità cinesi non hanno trovato prove evidenti di trasmissione da uomo a uomo.   Tuttavia, ci sono notizie che gli ospedali locali sospettano il contrario a causa del numero elevato di pazienti.  

15 / 01 / 2020
USA – Primo caso negli Stati Uniti

USA – Primo caso negli Stati Uniti

Un viaggiatore rientra negli Stati Uniti da Wuhan e diventa il primo caso americano conosciuto di nuovo Coronavirus.   Un’analisi della John Hopkins University evidenzia che la diffusione del virus è iniziata prima di dicembre.

16 / 01 / 2020
Italia – Prima relazione dell’Istituto superiore di sanità

Italia – Prima relazione dell’Istituto superiore di sanità

Prima relazione pubblica dell’Istituto superiore di sanità italiano sulla diffusione del Covid-19 in cui si raccomanda di “rafforzare, in particolare nei pronto soccorso e nei dipartimenti di medicina d’urgenza, le misure standard di prevenzione e controllo delle infezioni”.   Fiera a Rimini dal 16 al 20 gennaio, con centinaia di buyer provenienti da Wuhan.

16 / 01 / 2020
Cina – I contagi salgono a 42

Cina – I contagi salgono a 42

La Cina comunica che i contagi nel Paese sono saliti a 42.

17 / 01 / 2020
Ue – Si riunisce il Comitato sicurezza salute

Ue – Si riunisce il Comitato sicurezza salute

S riunisce per la prima volta in teleconferenza il Comitato sicurezza salute (CSS) dell’Ue. Partecipano 13 Paesi, incluso il Regno Unito. L’Italia è assente, il funzionario non legge la mail di convocazione. La questione che preoccupa il CSS è cosa fare in relazione ai voli diretti tra Wuhan e Londra, Parigi e Roma.

18 / 01 / 2020
Gran Bretagna – Studio Imperial College

Gran Bretagna – Studio Imperial College

La Guida alla letteratura medica Amedeo attira l’attenzione su uno studio pubblicato dall’Imperial College di Londra, Estimating the potential total number of novel Coronavirus cases in Wuhan City, China, di Imai et al. Gli autori stimano che “un totale di 1.723 casi di 2019-nCoV nella città di Wuhan (IC 95%: 427 – 4.471) hanno manifestato sintomi entro il 12 gennaio 2020”.

20 / 01 / 2020
Cina – Confermata trasmissione da uomo a uomo

Cina – Confermata trasmissione da uomo a uomo

Un gruppo di esperti sanitari della Commissione sanitaria nazionale cinese conferma la trasmissione del virus da uomo a uomo, poiché i casi sono stati identificati in altre parti del Paese.   L’OMS invia una delegazione per condurre ricerche sul campo a Wuhan. Le prove indicano che la trasmissione da uomo a uomo è in corso, ma sono necessarie ulteriori analisi.   Si registrano 278 casi ufficiali in Cina.

20 / 01 / 2020
Mondo – Registrati primi casi in Corea del Sud e Giappone

Mondo – Registrati primi casi in Corea del Sud e Giappone

In Corea del Sud e in Giappone viene annunciato il “primo” caso.   Nello stesso giorno si tiene il discorso ufficiale del Presidente Xi Jinping sul virus, ripreso da molti mass-media internazionali. La Cina riporta tre morti e oltre 200 infezioni. I casi vengono ora diagnosticati anche al di fuori della provincia di Hubei (Pechino, Shanghai e Shenzhen).   I paesi asiatici iniziano a introdurre screening obbligatori negli aeroporti di tutti gli arrivi da aree ad alto rischio della Cina.

20 / 01 / 2020
Italia – Piano pandemico ministero della Salute secretato

Italia – Piano pandemico ministero della Salute secretato

Il ministero della Salute sapeva che in Italia il Coronavirus avrebbe potuto mietere fino a 800 mila vittime. L’informazione è contenuta in un dossier redatto dallo stesso dicastero di Roberto Speranza, e che è stato secretato per non scatenare il panico su sessanta milioni di italiani. Tra i tre scenari previsti vi era anche quello che stimava 800 mila vittime (Iltempo).   Andrea Urbani, Direttore generale della Programmazione sanitaria del ministero della Salute: «Non c’è stato nessun vuoto decisionale. La linea è stata non spaventare la popolazione e lavorare per contenere il contagio». Rivelazioni che gettano nuova luce anche sulla..Continua a leggere

21 / 01 / 2020
Cina – Bloccati treni e aerei per Wuhan

Cina – Bloccati treni e aerei per Wuhan

La Cina blocca treni e aerei per Wuhan. Il giorno successivo le vittime da nuovo Coronavirus in Cina sono ufficialmente diciassette.   Nello stesso periodo si installa la task force operativa del ministero della Salute cinese.

22 / 01 / 2020
Ue – Prima riunione ECDC: impatto epidemia valutato come “elevato”

Ue – Prima riunione ECDC: impatto epidemia valutato come “elevato”

Riunione dell’European Center for Disease Control (ECDC): presentato il Rapid Risk Assessment. L’impatto potenziale dell’epidemia da Covid-19 viene valutato come “elevato” e si ritiene probabile un ulteriore diffusione globale del virus.   Richiesto ai Paesi membri di fornire informazioni circa le capacità di gestione clinica, gli ospedali dedicati e altro ancora.

22 / 01 / 2020
Italia – Nasce la prima task force, quella del ministero della Salute

Italia – Nasce la prima task force, quella del ministero della Salute

La prima task force a nascere è quella del ministero della Salute, composta da 8 componenti. Voluta dal ministro Roberto Speranza, sarà attiva 24H. Essa è composta dalla Direzione generale per la prevenzione, dalle altre Direzioni competenti, dai carabinieri dei NAS, dall’Istituto superiore di sanità, dall’Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma, dagli Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera, dall’Agenzia italiana del farmaco, dall’Agenas e dal Consigliere diplomatico.   Prima circolare ministero della Salute: indicazioni di diagnostica molecolare per il riconoscimento del virus e la raccomandazione di inviare i campioni all’Istituto superiore di sanità quale..Continua a leggere

23 / 01 / 2020
Cina – A Wuhan milioni di cinesi in quarantena forzata

Cina – A Wuhan milioni di cinesi in quarantena forzata

Con una mossa audace e senza precedenti, il governo cinese mette in quarantena milioni di persone. Nulla di simile è mai stato fatto nella storia umana. Nessuno sa quanto sarà efficace. Nel tentativo di contenere l’epidemia, a Wuhan vengono chiuse metropolitane, traghetti e bus.

23 / 01 / 2020
OMS – Rischio epidemico sale da “normale” a “moderato” per la Cina

OMS – Rischio epidemico sale da “normale” a “moderato” per la Cina

L’OMS dichiara che l’epidemia non costituisce ancora un’emergenza pubblica di interesse internazionale in quanto non vi sono “prove” della circolazione del virus al di fuori della Cina.   Il Comité d’urgence dell’OMS passa il livello di rischio epidemico da “normale” a “moderato” per la Cina, ma non dichiara lo stato di allerta per la sanità globale.

23 / 01 / 2020
Italia – Due turisti cinesi atterrano a Malpensa

Italia – Due turisti cinesi atterrano a Malpensa

A Milano Malpensa atterrano due turisti cinesi che giungeranno a Roma il 29 gennaio. Risulteranno poi contagiati e verranno ricoverati allo Spallanzani.

23 / 01 / 2020
Francia – Primi tre casi in Europa

Francia – Primi tre casi in Europa

Individuati in Francia, a Parigi e Bordeaux, i primi tre casi europei di persone contagiate da nuovo Coronavirus.

24 / 01 / 2020
Cina – Pubblicati lavori scientifici sul nuovo Coronavirus

Cina – Pubblicati lavori scientifici sul nuovo Coronavirus

Zhu et al. pubblicano il loro rapporto sull’isolamento di un nuovo Coronavirus diverso da MERS- CoV e SARS-CoV. Descrivono test sensibili per rilevare l’RNA virale nei campioni clinici. Wang et al. pubblicano le caratteristiche cliniche di 41 pazienti.   Chan et al. descrivono un focolaio familiare di polmonite associato al nuovo Coronavirus del 2019 che indica la trasmissione da persona a persona.

24 / 01 / 2020
Germania – Primo caso di nuovo Coronavirus

Germania – Primo caso di nuovo Coronavirus

La Germania segnala il primo caso di trasmissione interna.

24 / 01 / 2020
Francia – Richiesta convocazione del Consiglio dei ministri della Salute Ue

Francia – Richiesta convocazione del Consiglio dei ministri della Salute Ue

La Francia evacua i propri cittadini dalla Cina, seguita poi da Spagna, Portogallo e Gran Bretagna. La ministra della Salute francese, l’Onorevole Agnès Buzyn, ha dichiarato di aver richiesto, due giorni dopo, la convocazione di un Consiglio dei ministri della Salute Ue per discutere della situazione. L’ex ministra francese ha affermato di aver sollecitato tre volte la commissaria, sentendosi dire che spettava alla presidenza croata la convocazione e scoprendo successivamente che solamente tre Paesi europei si erano mostrati favorevoli a quell’incontro, dunque presumibilmente la Francia, l’Italia e la Germania

24 / 01 / 2020
Mondo – Registrati 830 casi

Mondo – Registrati 830 casi

Sono almeno 830 casi di nuovo Coronavirus diagnosticati in diversi Paesi del mondo.

24 / 01 / 2020
Italia – Due italiani in quarantena

Italia – Due italiani in quarantena

Due italiani di ritorno dalla Cina vengono messi in quarantena nella caserma militare della Cecchignola. Tuttavia, come riporta il Giornale della Protezione Civile, «l’Italia ha un piano contro il Coronavirus, ma per ora nessun allarme».

24 / 01 / 2020
OMS – Nuovi consigli di viaggio

OMS – Nuovi consigli di viaggio

L’OMS aggiorna i consigli sui movimenti internazionali, stabilendo lo screening di tutti i viaggiatori provenienti dalle zone infette.

25 / 01 / 2020
Cina – 56 milioni di cittadini in quarantena

Cina – 56 milioni di cittadini in quarantena

Il governo cinese impone restrizioni di viaggio in più città della regione dell’Hubei. Il numero di persone colpite dalle misure di quarantena è pari a 56 milioni. Hong Kong dichiara lo stato d’emergenza. Le celebrazioni del nuovo anno vengono cancellate e i collegamenti con la Cina continentale sono limitati.

26 / 01 / 2020
Ue – Rapporto ECDC: probabilità “moderata” di importare casi in Europa

Ue – Rapporto ECDC: probabilità “moderata” di importare casi in Europa

L’ECDC pubblica un rapporto: la probabilità di importare casi nell’Ue è “moderata” e la possibilità di registrare casi secondari “debole”.

26 / 01 / 2020
Italia – Screening aeroporti di Milano e Roma

Italia – Screening aeroporti di Milano e Roma

Vengono instituite negli aeroporti Leonardo da Vinci-Fiumicino di Roma e Milano Malpensa misure di screening avanzate, tra cui misurazioni termiche e presenza attiva di personale medico.

27 / 01 / 2020
Italia – Richiesta convocazione Consiglio dei ministri della Salute Ue

Italia – Richiesta convocazione Consiglio dei ministri della Salute Ue

L’Italia chiede la convocazione di una riunione del Consiglio dei ministri della Salute europeo (che si terrà solo il 13 febbraio).   Seconda circolare del ministero della Salute. L’Italia allinea linee guida per i test all’ECDC e all’OMS (ovvero si effettuano i tamponi solo su chi è sintomatico e ha viaggiato in Cina o è stato a contatto con un positivo).

28 / 01 / 2020
Germania – Contagiato senza rapporti con la Cina

Germania – Contagiato senza rapporti con la Cina

Un contagiato in Germania non mostra rapporti precedenti con la Cina.

28 / 01 / 2020
OMS – Rischio pandemia globale classificato come “alto”

OMS – Rischio pandemia globale classificato come “alto”

L’Organizzazione mondiale della sanità classifica il rischio di pandemia globale come “alto” (high).

28 / 01 / 2020
Ue – Attivato il Meccanismo di protezione civile europeo e l’IPCR

Ue – Attivato il Meccanismo di protezione civile europeo e l’IPCR

Su richiesta della Francia viene attivato il Meccanismo di protezione civile europeo per rimpatriare cittadini da Wuhan. Viene anche attivato l’European Integreated Political Crisis Response Mechanism ad un livello “basso” che prevede la sola condivisione delle informazioni tra gli Stati membri.

29 / 01 / 2020
Italia – Ricoverati allo Spallanzani i due turisti cinesi

Italia – Ricoverati allo Spallanzani i due turisti cinesi

I due turisti cinesi che erano atterrati a Milano Malpensa il 23 gennaio manifestano i sintomi di contagio da nuovo Coronavirus e vengono ricoverati all’ospedale Spallanzani di Roma.

30 / 01 / 2020
OMS – Dichiarazione di emergenza sanitaria globale

OMS – Dichiarazione di emergenza sanitaria globale

Per la sesta volta nella sua storia l’OMS dichiara il Coronavirus Emergenza sanitaria globale, status riservato per classificare eventi eccezionali che minacciano la comunità internazionale.   L’OMS afferma che possiamo attenderci casi in qualsiasi Paese, quindi tutti devono essere pronti per l’epidemia.   Nel frattempo, la Cina riporta 7.711 casi e 170 morti. Il virus si è ora diffuso in tutte le province cinesi.

30 / 01 / 2020
Italia – Sospesi i voli da e per la Cina

Italia – Sospesi i voli da e per la Cina

Il governo italiano sospende i voli da e per la Cina.

31 / 01 / 2020
Italia – Giuseppe Conte dichiara lo stato di emergenza

Italia – Giuseppe Conte dichiara lo stato di emergenza

Il Consiglio dei ministri delibera lo “stato di emergenza” per sei mesi (fino al 31 luglio 2020) e nomina il capo della protezione civile, Angelo Borrelli, commissario straordinario e soggetto attuatore. Delibera inoltre lo stanziamento (5 milioni) dei fondi necessari all’attuazione di misure precauzionali per il diffondersi del virus.   Nel pomeriggio, Conte presiede a Roma a una riunione del Comitato operativo della protezione civile per coordinare gli interventi a tutela della salute dei cittadini nell’ambito dell’emergenza Coronavirus, a cui segue un punto stampa con il ministro della Salute Speranza, il direttore dell’Istituto nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani” (Giovanni..Continua a leggere

31 / 01 / 2020
Mondo – Diversi Paesi confermano i loro primi casi

Mondo – Diversi Paesi confermano i loro primi casi

India, Filippine, Russia, Spagna, Svezia, Regno Unito, Australia, Canada, Singapore, Emirati Arabi Uniti e Vietnam confermano i loro primi casi di nuovo Coronavirus.

31 / 01 / 2020
Italia – Dichiarazione del presidente dell’Iss

Italia – Dichiarazione del presidente dell’Iss

Il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, in un video diretto alla popolazione affermava: “Non possiamo escludere che nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, possano verificarsi casi cosiddetti secondari, ovverosia persone che sono entrate in contatto con coloro che sono portatori del Coronavirus. Ogni giorno vengono segnalati dal Servizio sanitario nazionale dei casi sospetti, questo è un elemento che rende anche ragione di quanto il nostro Servizio sanitario nazionale sia pronto ad affrontare il problema”.

31 / 01 / 2020
Timeline Alert

Timeline Alert

Sono trascorsi almeno 40 giorni dai primi “segnali deboli” relativi alle polmoniti atipiche da nuovo coronavirus.

01 / 02 / 2020
Ue – Le mascherine prendono il volo

Ue – Le mascherine prendono il volo

L’Unione europea si mobilita attraverso l’Emergency Response Coordination Centre e invia 12 milioni di tonnellate di dispositivi di protezione individuale a Wuhan.

01 / 02 / 2020
Italia – Costituita unità operativa alla Farnesina

Italia – Costituita unità operativa alla Farnesina

La Farnesina costituisce un’unità operativa speciale – sotto il coordinamento dell’unità di crisi – con i ministeri della Salute, delle Infrastrutture e con l’ENAC per agevolare tutte le procedure relative agli italiani in Cina, ai cinesi temporaneamente presenti in Italia e alla gestione del traffico merci.   Il Comitato operativo della protezione civile torna a riunirsi al fine di valutare tutti gli scenari operativi legati al livello di diffusione del virus e per predisporre le misure da adottare nel brevissimo periodo, in particolare per quanto concerne il traffico aereo e quello marittimo. Tra queste rientra l’aumento dei controlli sanitari anche nei..Continua a leggere

02 / 02 / 2020
Italia – #Abbracciauncinese

Italia – #Abbracciauncinese

Per scongiurare qualsiasi tipo di attacco di panico, per allontanare il caos generalizzato dovuto all’epidemia da Coronavirus, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha deciso di lanciare un’iniziativa per arginare i fenomeni di discriminazione. Con l’hashtag #Abbracciauncinese e un video pubblicato sul suo profilo Facebook, il sindaco ha invitato tutti a solidarizzare con la comunità cinese.

02 / 02 / 2020
Filippine – Prima morte da nuovo Coronavirus fuori dalla Cina

Filippine – Prima morte da nuovo Coronavirus fuori dalla Cina

La prima morte fuori dalla Cina, di un individuo cinese di Wuhan, è segnalata nelle Filippine. Due giorni dopo viene registrato un decesso a Hong Kong.

03 / 02 / 2020
G7 – Si riuniscono i ministri della Salute

G7 – Si riuniscono i ministri della Salute

I ministri della Salute del G7 si riuniscono in teleconferenza per discutere del nuovo Coronavirus.

03 / 02 / 2020
Italia – Prima ordinanza della protezione civile

Italia – Prima ordinanza della protezione civile

Rimpatriati dalla Cina con un volo speciale dell’Aeronautica militare italiana 56 cittadini italiani residenti a Wuhan, trasferiti poi in quarantena.   Il capo del Dipartimento della protezione civile, Angelo Borrelli, firma l’ordinanza che disciplina i primi interventi urgenti relativi “al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”. Il provvedimento ha affidato allo stesso capo del Dipartimento della protezione civile il coordinamento degli interventi necessari a fronteggiare l’emergenza sul territorio nazionale, la realizzazione degli interventi di soccorso e assistenza alla popolazione, il potenziamento di controlli nelle aree aeroportuali e portuali, in continuità con le misure urgenti già..Continua a leggere

04 / 02 / 2020
Francia e Germania – Richiesta nuovamente convocazione Consiglio dei ministri Ue

Francia e Germania – Richiesta nuovamente convocazione Consiglio dei ministri Ue

La ministra francese e il ministro tedesco della Sanità tengono una conferenza stampa congiunta per sollecitare pubblicamente la convocazione di un Consiglio dei ministri della Salute Ue.

05 / 02 / 2020
Ue – Valutazione formale sui Dpi

Ue – Valutazione formale sui Dpi

La Commissione Ue decide di avviare una valutazione formale di ciò di cui gli Stati membri avrebbero avuto bisogno in termini di dispositivi di protezione individuale (Dpi).   Ci vorranno due settimane perché i governi forniscano queste informazioni.

05 / 02 / 2020
Diamond Princess – 3.700 persone in quarantena

Diamond Princess – 3.700 persone in quarantena

3.700 persone a bordo della nave da crociera entrano in quarantena nei pressi della costa di Yokohama, in Giappone, per via di alcuni casi di nuovo Coronavirus. I casi saliranno poi a 700 e la nave diventerà uno dei maggiori epicentri di infezione fuori dalla Cina.

05 / 02 / 2020
Italia – Iss chiede di elaborare nuovi scenari epidemia

Italia – Iss chiede di elaborare nuovi scenari epidemia

Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, invita a Roma Stefano Merler, epidemiologo della Fondazione Bruno Kessler di Trento, per una riunione a porte chiuse. Viene richiesto a Merler di elaborare nuovi scenari epidemiologici sull’impatto del nuovo Coronavirus in Italia.

06 / 02 / 2020
Cina – Muore il Dr. Li Wenliang

Cina – Muore il Dr. Li Wenliang

Dopo aver contratto il nuovo Coronavirus muore a soli 33 anni l’oftalmologo Li Wenliang, tra i primi ad aver lanciato l’allarme. Era stato accusato dalle autorità di Pechino di aver divulgato delle voci prive di fondamento.

06 / 02 / 2020
Italia – Conte presiede il Comitato operativo protezione civile

Italia – Conte presiede il Comitato operativo protezione civile

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte presiede a Roma una riunione del Comitato operativo della protezione civile. Ringrazia i volontari della protezione civile che in poche ore di servizio hanno monitorato e controllato oltre 62.000 passeggeri e 521 voli internazionali.

07 / 02 / 2020
Italia – Segretario del ministero della Salute nominato soggetto attuatore

Italia – Segretario del ministero della Salute nominato soggetto attuatore

Angelo Borrelli nomina il segretario generale del ministero della Salute, Giuseppe Ruocco, soggetto attuatore, con il compito di svolgere il monitoraggio e la sorveglianza sanitaria nei porti e aeroporti italiani, con la finalità di garantire il controllo dei passeggeri in arrivo sul territorio nazionale attraverso navi e aerei.   L’Istituto superiore di sanità intanto conferma che uno dei 56 nostri connazionali rimpatriati da Wuhan è positivo al test del nuovo Coronavirus.

07 / 02 / 2020
Italia – Prima riunione del Cts

Italia – Prima riunione del Cts

Il Cts valuta positivamente le decisioni sinora adottate dalle autorità italiane per ridurre il rischio d’importazione e circolazione del nuovo Coronavirus in Italia e la specifica attenzione rivolta al mondo della scuola per le peculiarità che lo stesso presenta sul piano epidemiologico. Il principio di massima precauzione e controllo deve essere adottato per i rientri negli istituti scolastici di studenti provenienti dalla Cina.

08 / 02 / 2020
OMS – Situazione in Cina si stabilizza

OMS – Situazione in Cina si stabilizza

L’OMS scrive che i contagi in Cina si stanno stabilizzando, il numero di nuovi casi giornalieri sembra progressivamente calare.

08 / 02 / 2020
Italia – Ministero Salute aggiorna circolare studenti Cina

Italia – Ministero Salute aggiorna circolare studenti Cina

Sulla base delle indicazioni messe a disposizione dal Comitato tecnico scientifico istituito dal commissario straordinario della protezione civile, il ministero della Salute aggiorna la circolare del 01.02.2020 che conteneva “Indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina”. Di fronte alla crescita del livello di diffusione del coronavirus 2019-nCoV in Cina “l’aggiornamento della circolare è ispirato, coerentemente con tutti i precedenti provvedimenti del ministero, al principio di massima precauzione”.

08 / 02 / 2020
Diamond Princess – 60 contagiati

Diamond Princess – 60 contagiati

I contagiati a bordo della Diamond Princess sono una sessantina circa.

10 / 02 / 2020
Italia – Conte presiede un incontro interministeriale

Italia – Conte presiede un incontro interministeriale

Si tiene a Palazzo Chigi un incontro interministeriale, presieduto dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per un aggiornamento sul rischio sanitario collegato al nuovo Coronavirus e su tutte le varie implicazioni legate all’emergenza, specie sul fronte economico e turistico.

10 / 02 / 2020
Italia – Seconda riunione del Cts

Italia – Seconda riunione del Cts

All’ordine del giorno l’Università e l’emergenza navi. A tal proposito viene attivato uno specifico gruppo di lavoro che approfondirà l’analisi delle linee guida disponibili a livello OMS e EUHealthy GATEWAY (Isolamento a bordo, come Diamond Princess).   Piani strategici: valutare eventuale scenario pandemico sul territorio nazionale. Viene costituito gruppo di esperti a supporto del Cts col compito di effettuare una ricognizione delle strutture, attrezzature e staff ad oggi disponibile presso il Ssn produrre modelli di risposta ai diversi scenari possibili.

11 / 02 / 2020
OMS – Nuovo Coronavirus si chiama formalmente Covid-19

OMS – Nuovo Coronavirus si chiama formalmente Covid-19

L’OMS annuncia che la nuova malattia infettiva sarà chiamata Covid-19 (malattia da Coronavirus 2019).   Le autorità sanitarie mondiali denunciano inoltre l’infodemia dilagante, ovvero la circolazione di una quantità eccessiva di informazioni che rendono difficile orientarsi sull’argomento.

11 / 02 / 2020
G7 – Nuova riunione ministri della Salute

G7 – Nuova riunione ministri della Salute

Riunione dei ministri della Salute del G7 per fare il punto della situazione su quelli che possono essere gli scenari di diffusione del Covid-19 e le relative misure di contenimento del contagio.

12 / 02 / 2020
Italia – Terza riunione del Cts

Italia – Terza riunione del Cts

Riunione Cts presso il ministero della Salute. Presenti a supporto per art. 3 comma 2 del decreto di istituzione del Cts del 5 febbraio 2020 anche il Dr. Andrea Piccioli, la Dr.ssa Modesta Visca, il Dr. Andrea Urbani, il Dr. Simone Lanini, il Dr. Giuseppe Sechi e il Dr. Stefano Merler. All’ordine del giorno: L’emergenza navi (il personale sanitario che si avvicina a soggetti in quarantena utilizzerà i Dpi appropriati) Studi e messa a punto di modelli di preparedness in Italia. Emerge la necessità di verificare con precisione i dati relativi alla disponibilità locale di posti letto per malattie infettive,..Continua a leggere

12 / 02 / 2020
Italia – Anche le nostre mascherine prendono il volo

Italia – Anche le nostre mascherine prendono il volo

Il ministro della Salute Roberto Speranza incontra presso la sede del ministero l’ambasciatore della Repubblica popolare cinese in Italia, Li Junhua. Con cui la Farnesina avrebbe concordato una donazione di 18 tonnellate di Dpi (tra cui anche le mascherine).   La spedizione partirà da Brindisi tre giorni dopo.

13 / 02 / 2020
Ue – Prima riunione Consiglio dei ministri della Salute

Ue – Prima riunione Consiglio dei ministri della Salute

Si tiene la prima riunione del Consiglio dei ministri della Salute Ue sotto la presidenza del ministro della Salute Croato Vili Beros. La riunione è stata sollecitata da Italia, Francia e presumibilmente dalla Germania. Qui il discussion paper.   Nell’Unione europea una manciata di casi confermati (44 casi nell’Ue e nel Regno Unito, tutti legati a Wuhan e quindi importati). Il risk assessment dell’ECDC viene indicato tra il debole e il moderato.   Al termine della riunione il ministro della Salute croato Vili Beroš, che ne coordina i lavori, dichiara che “la protezione della salute pubblica è la nostra massima..Continua a leggere

13 / 02 / 2020
Timeline Alert

Timeline Alert

Sono trascorsi 19 giorni dalla richiesta di convocazione della riunione dei Ministri della Salute Ue da parte della Francia e 16 dalla richiesta italiana. 

14 / 02 / 2020
Italia – Quarta riunione del Cts

Italia – Quarta riunione del Cts

Quarta riunione del Cts presso il ministero della Salute, tre giorni in anticipo rispetto al calendario che l’aveva prevista per il 17 febbraio.   All’ordine del giorno:   Pre-riunione con Alitalia ed ENAC (per il rientro di un cittadino italiano dalla Germania) Si stabilisce che la generalizzazione di misure restrittive (a livello di singoli vettori) risulterebbe al momento non giustificata ai fini del contenimento dell’infezione e oltretutto discriminatoria rispetto alle misure previste per i passeggeri in arrivo con altri vettori sul territorio italiano.

16 / 02 / 2020
OMS – Delegazione in Cina

OMS – Delegazione in Cina

L’OMS manda una delegazione in Cina per svolgere un’indagine approfondita.   Nel rapporto evidenzia come casi sporadici di polmoniti anomale erano già presenti da ottobre 2019.   Il secondo punto critico dell’ispezione riguarda l’origine controversa del virus. Atteso che il serbatoio naturale del virus è rappresentato dal pipistrello, non è stato identificato l’ospite intermedio tramite il quale il virus sia potuto giungere all’uomo, dando origine a molte teorie cospirative.   Il rapporto evidenzia altresì come gli operatori sanitari fossero particolarmente esposti al contagio (2.055 sanitari distribuiti su 476 ospedali in Cina risultano già infettati a febbraio 2020) e richiedono precauzioni..Continua a leggere

17 / 02 / 2020
Italia – Avviata la comunicazione di profilassi

Italia – Avviata la comunicazione di profilassi

L’Istituto superiore di sanità e il ministero della Salute pubblicano un primo manifesto, che elenca dieci punti con le indicazioni su come lavarsi le mani, pulire le superfici, confutando le principali false notizie.   Al punto 7 viene indicato di usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o se si assistono persone malate. Il 24 febbraio ha sostenuto che la mascherina è consigliata solo se si presentino sintomi di malattie respiratorie o se si assista una persona con sospetta infezione.   Sebbene queste disposizioni fossero coerenti con le indicazioni dell’OMS, e sebbene esista letteratura che dimostra come..Continua a leggere

18 / 02 / 2020
Ue – Il mercato di Dpi è vuoto

Ue – Il mercato di Dpi è vuoto

Cominciano a emergere segnali chiari circa la diminuzione delle forniture di dispositivi di protezione individuale in Europa. Gli esperti delle autorità sanitarie pubbliche si riuniscono di persona presso la sede dell’ECDC vicino a Stoccolma. Tra i partecipanti c’è Osamah Hamouda, dell’Istituto Robert Koch in Germania, che avverte che il mercato dei Dpi è «vuoto» e che non è «facile aumentare la produzione nazionale» mentre Jaap van Dissel, consulente scientifico del governo olandese, dichiara che ci sono «pochi Dpi disponibili». Il problema della reperibilità di mascherine sarà nuovamente sollevato da un partecipante nella riunione dell’ECDC il 24 febbraio.

18 / 02 / 2020
Italia – Quinta riunione del Cts

Italia – Quinta riunione del Cts

Riunione presso il ministero della Salute con l’Onorevole ministro Speranza e Onorevole viceministro Pierpaolo Sileri.   All’ordine del giorno la gestione degli italiani da rimpatriare, attualmente a bordo della Diamond Princess.   Convocazione straordinaria h 11.45 per valutare necessità o meno di somministrare il test agli italiani prima di rimpatriarli.

18 / 02 / 2020
Italia – Ospedale di Codogno. Si presenta Mattia, il paziente “zero”

Italia – Ospedale di Codogno. Si presenta Mattia, il paziente “zero”

Un 38enne di nome Mattia si presenta all’ospedale di Codogno con i sintomi di una leggera polmonite. È  il primo malato italiano di Covid-19.   Qui Mattia si racconta in un’intervista a SkyTG24.

19 / 02 / 2020
Italia – A San Siro in 44.000

Italia – A San Siro in 44.000

Allo stadio San Siro di Milano, l’Atalanta vince la partita di Champions League contro il Valencia 4 a 1 davanti a 44.000 tifosi provenienti da Italia e Spagna. Alcuni osservatori hanno ritenuto questa giornata una “bomba biologica” del Covid-19.

20 / 02 / 2020
Italia – Nuovo positivo a Codogno

Italia – Nuovo positivo a Codogno

Un paziente di 30 anni ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Codogno (Lodi, Lombardia) risulta positivo al Covid-19. Nelle successive ore il numero di casi segnalati aumenterà, senza collegamenti con il paziente o con altri positivi precedentemente identificati.

21 / 02 / 2020
Italia – Primi due focolai individuati, prime zone rosse

Italia – Primi due focolai individuati, prime zone rosse

Viene rilevato il primo focolaio di infezioni di Covid-19 in Italia con 16 casi confermati in Lombardia, a Codogno, in provincia di Lodi. Si scopre un altro focolaio del virus, a Vo’ Euganeo (Padova). In Veneto si registra anche il primo morto, un 78enne a Padova.   L’aumento dei contagi del 21 febbraio fa scattare misure senza precedenti nell’area di Milano, dove dieci comuni con un totale di 50.000 abitanti vengono isolati per contenere il contagio, ed in Veneto.   Il ministero della Salute rilascia il comunicato n. 85 Covid-19: “Nuove misure di quarantena obbligatoria e sorveglianza attiva” che prevede..Continua a leggere

21 / 02 / 2020
Italia – Sesta riunione del Cts

Italia – Sesta riunione del Cts

Sesta riunione del Cts presso il ministero della Salute con l’Onorevole ministro Speranza e l’Onorevole viceministro Pierpaolo Sileri.   All’ordine del giorno:   Segnalazione proveniente dalla Lombardia di casi sporadici in via di conferma. Il Cts ritiene che questo rappresenti un cambiamento rilevante del quadro epidemiologico nazionale e suggerisce di adottare misure di contenimento e di controllo aggiuntive a quelle attualmente in essere che tengano conto anche del rapido mutamento delle informazioni scientifiche disponibili a livello internazionale. Il caso Lombardo al momento è un caso di focolaio contenuto, si ritiene sia necessario adottare misure simili a quelle previste per i..Continua a leggere

22 / 02 / 2020
Italia – Ministero Salute impone uso Dpi

Italia – Ministero Salute impone uso Dpi

Una circolare del ministero della Salute impone l’utilizzo di adeguati Dpi nel trattamento dei casi sospetti o confermati ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta, al personale incaricato dei trasferimenti, agli operatori dei DEA, agli operatori sanitari, al personale addetto alla santificazione e pulizia e a tutti quelli che, per qualsiasi motivo, venissero in contatto con i pazienti in questione specificando anche il numero di set necessari.   Il Consiglio dei ministri lavora al Dpcm (il primo) del giorno seguente.

22 / 02 / 2020
Italia – Settima riunione del Cts. Sale la preoccupazione.

Italia – Settima riunione del Cts. Sale la preoccupazione.

Settima riunione del Cts presso il ministero della Salute. L’adozione della misura di contenimento è fortemente raccomandata, purché tempestiva, per la riduzione della circolazione del virus fuori delle aree interessate, aggiungendosi al contenimento all’interno dell’area operato dalle misure adottate con ordinanza del 21 febbraio dal ministero della Salute di intesa con il presidente della Lombardia. Va valutata con attenzione la sostenibilità nel tempo di tale misura.   Nel corso della giornata i contagi arrivano a 76, c’è una seconda vittima, una 77enne di Casalpusterlengo (Lodi). Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella chiede “senso di responsabilità e unità di impegno”.  ..Continua a leggere

23 / 02 / 2020
Italia – Inizia il bollettino delle h 18.00

Italia – Inizia il bollettino delle h 18.00

Inizia il rituale delle 18.00, la diretta tv con Angelo Borrelli e i suoi esperti trasmessa dalla sala della protezione civile, diventata un appuntamento irrinunciabile per milioni di italiani confinati in casa e incollati al televisore.

23 / 02 / 2020
Italia – Primo Dpcm: chiusura totale dei comuni con focolai attivi.

Italia – Primo Dpcm: chiusura totale dei comuni con focolai attivi.

Il Consiglio dei ministri vara il primo vero e proprio decreto per contrastare la trasmissione del Coronavirus, inizialmente nelle sole aree-focolaio, il lodigiano e Vo’, 11 comuni in tutto: dal divieto di allontanamento e di ingresso con sanzioni penali per chi viola le prescrizioni, allo stop alle gite scolastiche in Italia e all’estero, alla chiusura di scuole, negozi e musei.   D.L. 23 febbraio 2020 n.6, che è stato convertito, con modifiche, in Legge 5 marzo 2020, n. 13. Sancisce la chiusura totale dei comuni con focolai attivi e la sospensione di manifestazioni ed eventi sugli stessi comuni.   Per limitare la diffusione..Continua a leggere

23 / 02 / 2020
Italia – “Allarmismo ingiustificato”

Italia – “Allarmismo ingiustificato”

C’è chi grida all’allarmismo ingiustificato: il sindaco di Milano, Beppe Sala, chiede al governo di riaprire i musei, il leader leghista Matteo Salvini intima al governo di riaprire “tutto quello che si può riaprire”. Il segretario del Pd Zingaretti si concede un simbolico aperitivo sui navigli di Milano salvo annunciare nove giorni dopo di essere positivo al Coronavirus.   “Non vogliamo leggere le tue cazzate”, letteralmente in questo modo il 22 febbraio l’assessorato al Welfare della regione Lombardia, diretto da Giulio Gallera rispondeva ad Angelo Giupponi, direttore dell’Agenzia regionale emergenza urgenza (AREU) di Bergamo, che aveva inviato una email alla regione...Continua a leggere

23 / 02 / 2020
Ue – Le mascherine prendono (nuovamente) il volo

Ue – Le mascherine prendono (nuovamente) il volo

Aereo da Vienna con destinazione Cina, a bordo 25 tonnellate di Dpi che si aggiungono alle 27 tonnellate precedentemente donate. Complessivamente l’Unione europea dona attraverso il Meccanismo di protezione civile europeo 52 milioni di tonnellate di Dpi alla Cina.

24 / 02 / 2020
Italia – Nominato Walter Ricciardi come consigliere per l’emergenza Covid-19

Italia – Nominato Walter Ricciardi come consigliere per l’emergenza Covid-19

Il ministro alla Salute Roberto Speranza nomina Walter Ricciardi, ex presidente dell’Istituto superiore di sanità e tra l’altro membro del comitato esecutivo dell’OMS, come consigliere per le relazioni dell’Italia con gli organismi sanitari internazionali per l’emergenza Covid-19.  

24 / 02 / 2020
Mondo – Nuovi Paesi in Medio Oriente annunciano i primi casi

Mondo – Nuovi Paesi in Medio Oriente annunciano i primi casi

Bahrein, Iraq, Kuwait, Afganistan, Oman annunciano i primi casi di infezione da Covid-19.