Italia – Decreto Cura Italia

Italia – Decreto Cura Italia

Il Consiglio dei ministri approva il decreto #CuraItalia, recante le nuove misure a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per contrastare gli effetti dell’emergenza Coronavirus sull’economia.

 

Tra le misure per le famiglie che rientrano nel pacchetto: l’Rc auto valida un mese dopo la scadenza, i congedi speciali pari al 50% della retribuzione o voucher babysitter per i lavoratori, dipendenti o autonomi, con figli piccoli a casa da scuola per l’emergenza Coronavirus; il rinvio del pagamento dei contributi Inps per il lavoro domestico. Nel pacchetto anche lo stop ai licenziamenti per due mesi, e l’estensione della cassa integrazione in deroga a tutti i settori mentre agli autonomi sarà riconosciuta una indennità una tantum di 600 euro per il mese di marzo. E poi ancora sospensione delle rate del mutuo sulla prima casa per chi è in difficoltà, estesa anche alle partite Iva, senza necessità di presentare l’Isee.

 

Con il decreto vengono reiterate alcune misure, quali quella di aumentare i posti letto disponibili secondo la circolare del ministero della Salute del primo marzo.

 

Condividi
Italia – Necessità di aumentare i posti lettoItalia – Dpcm: istituzione del Comitato di esperti in materia economica e sociale